Musée d'Orsay: I capolavori del Museo dell’Orangerie

I capolavori del Museo dell’Orangerie

Auguste RenoirJeunes filles au piano© RMN-Grand Palais (musée de l'Orangerie) / Franck Raux
Lo Yokohama Museum of Art celebra il suo trentesimo anniversario nel 2019 con la presenza eccezionale di circa settanta capolavori della collezione Walter-Guillaume del Museo dell'Orangerie. La mostra offre un excursus cronologico-tematico delle opere degli artisti presenti nella collezione museale, da Renoir a Cézanne, da Matisse a Picasso, da Laurencin a Derain, dal Doganiere Rousseau a Soutine, e propone al tempo stesso una ricontestualizzazione che permetta al pubblico giapponese di scoprire la personalità del gallerista e collezionista Paul Guillaume e i legami privilegiati che intrattenne con i circoli artistici del suo tempo.

Documenti, fotografie e archivi completano la selezione di dipinti che di volta in volta evocano la sua formazione artistica presso il poeta Guillaume Apollinaire, le principali mostre della galleria, i suoi legami privilegiati con artisti come Derain e Modigliani, o ancora il suo ruolo presso il collezionista Barnes negli Stati Uniti. Una "period room" permette inoltre di riportare alla luce gli appartamenti di Paul Guillaume e sua moglie, Domenica, con alcuni pezzi di mobilio appartenuti alla coppia. Mentre si celebrano i 160 anni del primo trattato franco-nipponico, questa mostra sottolinea l’interesse sempre vivo e rinnovato del pubblico giapponese per la cultura francese.

Commissari

Cécile Girardeau, conservatrice al Museo dell'Orangerie
Hideko Numata, conservatrice capo allo Yokohama Museum of Art

20 settembre 2019 - 13 gennaio 2020

Yokohama, Yokohama Museum of Art


Aumentare la fonte Diminuire la fonte Stampare

Facebook
TwitterInstagramYouTube