Musée d'Orsay: Monet dalle collezioni del museo d'Orsay

Monet dalle collezioni del museo d'Orsay

tableau
Claude MonetIn norvegese© RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Hervé Lewandowski
Il museo d'Orsay, sede della più importante collezione di opere di Claude Monet, ha concesso per quattro mesi oltre quaranta capolavori del maestro, per dare vita a una speciale rassegna sulla sua attività, in cui sono delineati i momenti più significativi e le evoluzioni che gli sono valsi l’appellativo di padre dell’Impressionismo.

Diversi quadri sono presentanti in Italia per la prima volta, in particolare il grande frammento centrale de Colazione sull’erba, opera maggiore di Monet, affermazione precoce di una nuova e audace concezione della pittura en plein d’air e pietra miliare nella strada verso l’Impressionismo. Saranno esposte, inoltre, altre opere emblematiche del lavoro di questo artista e della pittura moderna: tra queste Prova di figura all’aria aperta: Donna con ombrellino girata verso destra, La rue Montorgueil a Parigi. Festa del 30 giugno 1878, Cattedrale di Rouen : Il portale, tempo grigio, Il portale e la torre Saint-Romain in pieno sole e Londra, il Parlamento.

Commissariato

Xavier Rey, conservatore al museo d'Orsay e Virginia Bertone, conservatrice alla GAM di Torino

2 ottobre 2015 - 14 febbraio 2016

Torino, Galleria Civica D'Arte Moderna E Contemporanea


Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare

Facebook
TwitterInstagramYouTube