Musée d'Orsay: Paul Durand-Ruel. La scommessa dell'Impressionismo. Manet, Monet, Renoir...

Paul Durand-Ruel. La scommessa dell'Impressionismo. Manet, Monet, Renoir...

pittura
Edgar DegasFoyer di danza all'Opéra di rue Le Pelletier© RMN-Grand Palais (musée d'Orsay) / Hervé Lewandowski
"Vengo ora al mio grande delitto, quello che sovrasta tutti gli altri. Da tempo acquisto e stimo massimamente le opere di pittori assai originali e colti, tra cui vi sono molti uomini di genio, e pretendo di imporle agli amatori", scrive Paul Durand-Ruel nel 1885 a proposito di Degas, Monet, Renoir, Sisley o Pissarro.

Sin dall'inizio degli anni 70 dell'Ottocento, il mercante sostiene questi artisti allora fortemente contestati, dando vita a nuovi metodi di promozione e di diffusione delle opere. Composta da ben ottanta quadri e allestita a partire da ricerche inedite condotte negli archivi della galleria, questa mostra narra le avventure di un mercante rivoluzionario e determinato a cui si deve il trionfo dell'Impressionismo all'inizio del Novecento.

 

Commissario

Sylvie Patry, conservatrice capo, museo d'Orsay
Chris Riopelle, conservatore, National Gallery
Anne Robins, conservatrice, National Gallery
Joseph Rishel, conservatore, Philadelphia Museum of Art
Jennifer Thompson, conservatrice, Philadelphia Museum of Art

Mostra organizzata dal museo d'Orsay, dalla National Gallery e dal Philadelphia Museum of Art

La mostra sarà presentata anche a:
  • Londra, National Gallery, dal 4 marzo al 31 maggio 2015
  • Filadelfia, Philadelphia Museum of Art, dal 18 giugno al 13 settembre 2015

Tutti mecenati. Aziende e privati, sostenete questa mostra con un clic.

9 ottobre 2014 - 8 febbraio 2015

Paris, musée du Luxembourg