Musée d'Orsay: Józef Mehoffer (1869-1946). Un pittore simbolista polacco

Józef Mehoffer (1869-1946). Un pittore simbolista polacco

ARCHIVIO
2004

1

2

3

4

5

Acquerello
Józef MehofferGli angeli con le stelle© Museum Narodowe w Krakowie
Tuttavia, una simile apertura nei confronti dei paesi stranieri non mette in nessun modo in ombra l'energica presa di posizione per il riconoscimento di un'arte nazionale. Nel 1897, Mehoffer è tra i fondatori dell'associazione chiamata Sztuka, che proclama l'indipendenza dell'arte polacca pertanto, da questo momento in poi, l'artista non vuole più che, all'estero, le sue opere siano esposte nei settori riservati all'arte russa, austriaca o tedesca.

Aquarello
Józef MehofferAngelo© Musée National de Poznán
È proprio nell'arte monumentale che l'impegno dell'artista si esprime nel modo più spettacolare come si evince facilmente ammirando gli incredibili cartoni (Cracovia, museo nazionale, Poznan, museo nazionale) degli affreschi realizzati tra il 1901 e il 1903 per alcuni monumenti nazionali tra i quali la cattedrale di Wawel e quella di Plock.

1

2

3

4

5


Aumentare la fonte Diminuire la fonte Stampare

Facebook
TwitterInstagramYouTube