Plateau décoré par "impression naturelle"

Christofle & Cie
Plateau décoré par impression naturelle""
Vers 1886
métal argenté
EP. 2,0 ; DM. 46,5 cm.
© RMN-Grand Palais (Musée d’Orsay) / René-Gabriel Ojéda
Christofle & Cie

Alla mostra delle arti del metallo organizzata dall'Union centrale des Beaux-arts appliqués à l'industrie nel 1880, partecipa anche, e con con grande risalto, la Maison Christofle che presenta due nuovi procedimenti di fabbricazione e decorazione: i "metalli forgiati" e le decorazioni di foglie e fiori naturali stampati, una tecnica, quest'ultima, brevettata il 2 ottobre 1880.
Come precisa Paul Mantz nella sua relazione: " La Maison Christofle, nel proseguire i suoi studi sull'utilizzo del martello per la realizzazione dei fondi martellati dei suoi pezzi d'argento ha elaborato[...] un procedimento di decorazione tramite "stampa naturale". In questo caso, infatti, la natura non funge più soltanto da guida ma diventa un valido ausilio poiché le foglie, i fiori, le piante imprimono sul metallo ogni minimo particolare della loro forma e perfino ogni più sottile minuzia delle loro nervature".
La foglia utilizzata per questo vassoio è quella della Victoria Regia, pianta acquatica diffusa nella regione di Tolosa dove è raccolta da alcuni operai inviati dalla Maison Christofle. Questa passione per un tipo di trompe-l'oeil di stampo naturalista spinto all'estremo preannuncia alcune ricerche condotte dagli esponenti dell'Art nouveau.

Artwork not currently exhibited in the museum